Acquisto pellet: è possibile risparmiare anche a prestagionale finito?

Non siete riusciti a effettuare il vostro acquisto pellet prima del termine del periodo prestagionale? Niente paura: potreste comunque trovare delle ottime offerte, evitando prodotti scadenti. Vediamo insieme come fare

Il prestagionale è terminato. Con l’arrivo di settembre infatti le tariffe per l’acquisto pellet subiscono un rialzo. Ma non tutto è perduto.

Innanzitutto va detto che acquistare in autunno è sempre meglio che acquistare in inverno. Se in autunno, infatti, la produzione di pellet subisce un’accelerata e gli impianti lavorano a pieno ritmo, in inverno si ha una vera e propria crescita esponenziale della domanda. Cosa che, inevitabilmente, porta i produttori ad aumentare ancora di più il prezzo. E, in alcuni casi, a non riuscire a rispettare scadenze e consegne.

Se l’inverno è caldo…

Acquistare pellet a poco prezzo in inverno è impossibile quindi? In realtà no. Il mercato del pellet è molto variabile e legato all’andamento climatico delle stagioni. Se dovesse verificarsi un inverno molto mite, ad esempio, i prezzi potrebbero diminuire, a causa dei consumi bassi e di una depressione della domanda. E in questo caso l’acquisto pellet potrebbe essere conveniente anche in alta stagione.

Purtroppo, però, si tratta di una condizione difficile da prevedere con largo anticipo.

Acquisto pellet in autunno: come muoversi?

Il primo consiglio che possiamo darvi è cercare. Cercare innanzitutto aziende affidabili e che propongano prezzi reali. Con prezzi reali non intendiamo dire che debbano essere i più bassi. Anzi. La qualità ha un valore ben preciso: prezzi eccessivamente bassi non sono sostenibili per i rivenditori e potrebbero nascondere delle insidie.

Acquistare online potrebbe avere in questa fase un duplice vantaggio: avere a disposizione molte più offerte tra cui scegliere e ottenere un servizio di consegna a domicilio, compreso nel prezzo. A patto, naturalmente, che evitiate di commettere questi 5 errori prima di acquistare su siti che non conoscete.

Attenzione alla quantità…

Il secondo consiglio è, invece, evitare di comperare singoli sacchetti. L’acquisto di un intero bancale ha infatti la sua convenienza in termini di risparmio, ma anche in termini di praticità. Ancora meglio se riuscite a organizzarvi con vicini e parenti per l’acquisto di bilici completi. Questo potrebbe abbattere drasticamente la spesa del vostro approvvigionamento di pellet per l’inverno.

… e alla qualità

Che l’acquisto pellet venga effettuato in periodo prestagionale o in alta stagione, è sempre d’obbligo un occhio particolare alla qualità. Risparmiare non serve a niente se poi il combustibile acquistato rischia di danneggiare la vostra stufa. Un pellet di qualità, inoltre, consente all’apparecchio di funzionare al massimo delle sue potenzialità, aumentando il risparmio durante la combustione.

 

PelletPlus, da sempre, cerca di offrire ai propri clienti prodotti di primissima scelta, a prezzi competitivi. Legni chiari, accuratamente selezionati e che garantiscono una combustione sicura e ottimale. Venite a conoscere la gamma PelletPlus: cliccate su questo link!