Pellet di legno: i nostri consigli per aumentare la convenienza

Scopri come risparmiare ancora di più con il pellet di legno, ottimizzando il consumo degli apparecchi e scegliendo il giusto combustibile

Tutti vorremmo scoprire come risparmiare sul riscaldamento di casa. Scegliere il pellet di legno come combustibile è già di per sé una soluzione ottimale per tagliare i costi nei consumi domestici.

Esistono però alcuni consigli da seguire che possono permetterci di aumentare i vantaggi. Vediamo insieme quali.

Come risparmiare col pellet di legno: le regole d’oro

La prima regola per risparmiare sul riscaldamento è assicurarvi che il rivenditore dal quale avete acquistato la vostra stufa sia in grado di fornirvi un’assistenza tecnica adeguata. Questo perché solo una corretta manutenzione dell’apparecchio può aumentare e mantenere alte nel tempo la performance del prodotto. Oltre a un giusto settaggio dei parametri, naturalmente.

Se non avete ancora acquistato la vostra stufa a pellet, assicuratevi inoltre di comprare un apparecchio capace di riscaldare l’esatta metratura della vostra casa. Non solo. Cercate di collocare la stufa possibilmente a metà della lunghezza della parete, rivolta verso il centro della stanza, in modo che il calore possa diffondersi uniformemente.

Un’ulteriore soluzione è migliorare l’isolamento termico della vostra abitazione. Soprattutto se avete scelto un tipo di riscaldamento ad aria alimentato con pellet di legno. Questo perché un tetto o degli infissi molto vecchi e scarsamente isolati rischiano di disperdere il calore generato da una stufa a pellet, seppur canalizzata.

Attenzione anche all’acquisto di pellet…

Quando acquistate pellet di legno, non fatelo a occhi chiusi. Non tutto il prodotto presente in commercio, infatti, è uguale. Un pellet di qualità, con caratteristiche migliori e adatte alla combustione del vostro apparecchio avrà rese più elevate. Non badate solo al prezzo, ma anche e soprattutto alle caratteristiche tecniche di ciò che state acquistando.

Ricordatevi, inoltre, che è sempre meglio non acquistare pellet un po’ alla volta. Meglio effettuare un acquisto unico, per avere un prezzo più vantaggioso e la possibilità della consegna inclusa nella tariffa. Oltre, naturalmente, a conservare i bancali in maniera ottimale, lontani dall’umidità e con sacchi sigillati fino a prima del loro utilizzo. È l’unico modo per mantenere intatte le caratteristiche del prodotto e consentire una corretta combustione.

Se state cercando un pellet certificato, sicuro, altamente performante, i prodotti PelletPlus potrebbero fare al caso vostro. Colore chiaro, pochi fumi e un bassissimo residuo di cenere sono i loro punti di forza. Venite a conoscerli da vicino!