Pellet prestagionale: gli errori da evitare

Pellet prestagionale: come essere sicuri di fare dei buoni acquisti, senza il rischio di scegliere prodotti scadenti o di conservare male i bancali di pellet, compromettendone la qualità

Acquistare pellet prestagionale, come abbiamo visto, è la soluzione migliore aumentare il risparmio, senza rinunciare alla qualità.

Anche durante questo particolare periodo, però, è importantissimo tenere occhi e mente bene aperti, per evitare di fare acquisti sbagliati o vanificare gli sforzi compiuti nella ricerca del vostro prodotto migliore.

Vediamo insieme allora alcuni errori da evitare durante il vostro acquisto di pellet prestagionale.

Pellet prestagionale: accertatevi della qualità

È vero che il pellet prestagionale costa meno, ma ricordate sempre che la qualità e la certificazione hanno un prezzo. Diffidate dunque da offerte troppo convenienti. O, comunque, imparate a riconoscere se un prodotto è di qualità oppure no. Come? Leggendo i valori indicati nelle schede tecniche che accompagnano i sacchi. In sintesi, possiamo dire che alcuni dei parametri più importanti sono: ceneri, umidità e potere calorifico. Per quanto riguarda le ceneri, i valori di riferimento dovrebbero essere inferiori all’1%. Anche l’umidità è un elemento a cui prestare parecchia attenzione. Un buon prodotto non dovrebbe avere un valore di umidità superiore al 10%. Infine, attenzione alla durabilità del pellet che indica il suo grado di compattezza. Valori bassi potrebbero determinare inconvenienti nelle operazioni di movimentazione e combustione del vostro pellet.

Se il prodotto è conservato male

Affinché i vantaggi del pellet prestagionale siano reali è necessario, però, conservare il prodotto in modo da non comprometterne le caratteristiche. Tenete i vostri bancali in un luogo asciutto, ben ventilato e al riparo dalle intemperie. Altrimenti rischierete di vanificare il risparmio ottenuto sul prezzo.

Quando acquistate il prodotto, infine, ricordatevi di chiedere se l’azienda include nel prezzo anche il trasporto a casa. PelletPlus, ad esempio, offre da sempre questo servizio a tutti i suoi clienti.

 

Non avete ancora scelto il vostro pellet prestagionale? Venite a conoscere i prodotti PelletPlus nella sezione dedicata, o inviate una mail con le vostre richieste a commerciale@pelletplus.it. Saremo felici di aiutarvi.